“Questa sera il lato positivo è rappresentato dai tre punti e dall’approccio alla partita. Purtroppo a un certo punto abbiamo smesso di giocare perché c’è stato un notevole calo dal punto di vista fisico da parte di alcuni calciatori e abbiamo sofferto. Qualcuno sta giocando con continuità e non è abituato. Alcuni ragazzi hanno bisogno di recuperare energie. I calciatori sono consapevoli di ciò che doveva essere fatto meglio e questo è importante per la loro crescita. Nelle difficoltà abbiamo lottato con il cuore per portare a casa il risultato. Ora non ha senso guardare la classifica perché è ancora troppo presto, ma i calciatori sentivano l’importanza della vittoria”. Queste le dichiarazioni del tecnico Gian Piero Ventura al termine di Salernitana – Trapani.

Il mister ha quindi concluso: “Se riusciamo a esprimere il nostro calcio possiamo fare cose importanti, ma se non giochiamo in un certo modo non possiamo essere competitivi. Stiamo lavorando per far crescere i giocatori giovani e per costruire qualcosa di importante. C’è grande rispetto per tutte le squadre che affrontiamo, ma anche la convinzione che possiamo giocarcela con chiunque. A Verona sarà importante avere l’atteggiamento giusto per poter fare bene”.