“Quella di oggi è una partita che ci servirà da insegnamento. Abbiamo fatto un passo indietro dal punto di vista della prestazione. Provo un affetto smisurato per questi ragazzi, devono solo capire che quello che avevamo fatto nelle prime due partite non è frutto della casualità ma dell’umiltà, del lavoro e della serietà. Stasera abbiamo affrontato un avversario più forte di noi, ma credo che avremmo avuto la possibilità di fare molto di più. Al di là del risultato è la prestazione in generale che ci deve aiutare a crescere”. Queste le parole del tecnico Gian Piero Ventura intervenuto in conferenza stampa al termine di Salernitana – Benevento.

Il mister ha quindi concluso: “Adesso bisogna pensare subito alla prossima gara, in cui dovremo avere un netto miglioramento. Non dobbiamo perdere l’umiltà e la disponibilità che abbiamo avuto finora e dobbiamo migliorare nell’atteggiamento in alcune situazioni di gioco. Ringrazio i tifosi per la fiducia che ci hanno concesso. Sono dispiaciuto per il risultato ma credo che hanno percepito la serietà, l’umiltà e la voglia di fare di questi ragazzi. Chiedo ai tifosi di avere pazienza perché faremo sicuramente meglio di questa sera”.