“Rispetto al secondo tempo giocato col Pisa, stasera abbiamo giocato più di squadra. Naturalmente c’è rammarico per aver raccolto un solo punto in due partite. In occasione del gol abbiamo commesso un’ingenuità clamorosa, ma l’aspetto che mi ha deluso di più è che abbiamo creato davvero poco. È stata una partita molto tirata da parte di entrambe le squadre e a deciderla è stato un episodio. Fortunatamente tra tre giorni abbiamo un altro test importante che ci consentirà di esprimere giudizi più precisi, sia in un senso che nell’altro”. Queste le parole del tecnico Gian Piero Ventura nel post-partita di Virtus Entella – Salernitana.

Il mister ha quindi concluso: “Oggi abbiamo fatto un passo avanti sul piano della compattezza, uno indietro sotto il profilo dello sviluppo della manovra. Stiamo giocando un mini torneo nel quale a distanza di tre giorni possono cambiare completamente gli scenari. Se saremo bravi a rimanere compatti e a sviluppare il nostro gioco, sono fiducioso che potremo dire la nostra fino alla fine”.